Volevo chiedere se il feticismo sia peccato – Amici Domenicani

logo amicidomenicani bozza scritte crop

Fonte dell’articolo Amici Domenicani – Autore Padre Angelo Bellon op.

Questo articolo è disponibile in:
Italiano

Quesito

Buongiorno,
Vorrei fare una domanda sperando che avrò una risposta diretta senza che mi dirà di leggere il link che mi manderà e se mi manderà….
Volevo chiedere se le perversioni in generale sono peccato…. esempio (feticismo)
So che sono peccato perché si sostituiscono all’amore del proprio partner, ma in caso questo partner non c’è il (feticismo) non è più un peccato in quanto (in assenza di un partner) non va ad ostacolare nessun tipo di relazione.
Inviato da Matteo

 


 

Risposta del sacerdote

Caro Matteo,
1. come prima cosa precisiamo che cosa s’intende per feticismo.
In teologia morale il feticismo viene inteso come la soddisfazione o l’appagamento sessuale mediante un oggetto, in genere un indumento, della persona amata.

2. Come tu stesso dici, nel feticismo non c’è la relazione personale, almeno in maniera diretta.
E tuttavia proprio per questo contraddice in maniera palese il significato della sessualità che nella sua intima struttura è relazionale e inclina la persona a fare di se stessa dono alla persona amata.
Ora nel feticismo questo dono non c’è.

3. Anzi, c’è solo la soddisfazione soggettiva mediante la riduzione della persona amata ad oggetto di libidine.
Questo avviene anche in assenza della persona, come nel caso del feticismo.

4. Il primo danno o disordine si attua all’interno del soggetto che compie il feticismo.
Si tratta di un uso disordinato della sessualità e del tutto alieno dal progetto di santificazione che ha il Signore ha stabilito sull’amore umano e sull’esercizio della sessualità.

5. Il feticismo non porta una persona alla santità ma la blocca in una deriva sensuale.
È tutto il contrario di quella libertà interiore per cui ci si sa elevare, si sta uniti al Signore, “si gusta il dono celeste, si diventa partecipi dello Spirito Santo, si gusta la buona parola di Dio e i prodigi del mondo futuro” (cfr. Ebr 6,4).
Il feticismo, come ogni altra espressione di lussuria, è incompatibile con il gusto della buona parola di Dio e i prodigi del mondo futuro.

6. Pertanto giova ricordare ancora una volta quanto dice lo Spirito Santo: “Il corpo non è per l’impurità, ma per il Signore, e il Signore è per il corpo. (…).
Ma chi si unisce al Signore forma con lui un solo spirito.
State lontani dall’impurità!
Qualsiasi peccato l’uomo commetta, è fuori del suo corpo; ma chi si dà all’impurità, pecca contro il proprio corpo.
Non sapete che il vostro corpo è tempio dello Spirito Santo, che è in voi?
Lo avete ricevuto da Dio e voi non appartenete a voi stessi.
Infatti siete stati comprati a caro prezzo: glorificate dunque Dio nel vostro corpo!” (1 Cor 6,13.17-20).

Mentre ti auguro molta libertà interiore per cui possa ascendere a Dio come vuoi e quando vuoi, ti assicuro un ricordo nella preghiera e ti benedico.
Padre Angelo

Questo articolo è disponibile in:
Italiano

Dona

Aiutaci con una donazione, con un tuo piccolo contributo ci aiuterai a mantenere in vita il nostro sito web e ad attivare nuovi servizi. Grazie, Dio ti benedica!

Lode a Te App

Lode a Te App

Lode a Te App è un app semplice che raccoglie articoli, catechesi, video, audio, podcast, in un unica e app completamente GRATUITA! L’app è compatibile con tutti i dispositivi Android

Scarica Lode a Te App per Android

Video Recensione del mio libro

Informazioni su Luciano Del Fico 11571 Articoli
A partire da marzo 2013 un vero e proprio cambiamento comincia nella sua vita, da quel momento comincia per lui una vera conversione. Per ringraziare Gesù dei doni ricevuti, si occupa del sito web della sua parrocchia, poi crea un ebook di preghiere e novene che trovate su Amazon, infine crea Lodeate.it per diffondere la Parola di Gesù!