Home / Galleria / Saul – Il viaggio verso Damasco – Film integrale

Saul – Il viaggio verso Damasco – Film integrale

Una storia di redenzione. Un bel film sulla conversione di Paolo di Tarso, che da persecutore dei cristiani, diventò il più grande evangelista, scrittore e testimone nel mondo della cristianità.

Gli ingredienti? Vendetta, redenzione, morte, tradimento, perdono e… spirito santo.
Girato a Malta, molto bella la fotografia di Russ Gooze, è la rappresentazione moderna della vicenda storica e biblica di Saul, tocca molto profondamente le tematiche che caratterizzano non solo la figura di San Paolo, ma anche il nostro senso di cristianità in maniera più assoluta. Il perdono, la redenzione e anche il peccato sono mostrati con sentimento senza risultare né melensi né patinati.

Trama
Il contesto è quello della Giudea, scossa dalle vicende relative a Gesù l’Unto, dichiaratosi figlio di Dio, crocifisso dai romani per volere dei sommi sacerdoti del Tempo di Gerusalemme che vedevano in lui una minaccia per la loro autorità, e con la sua resurrezione, vede nascere un forte seguito di fedeli, sortendo nelle classi sacerdotali e nei religiosi ultra-oltrodossi la paura di essere soppiantati con la necessità di fare qualcosa per impedire che potesse attecchire nel popolo.
Saul (Kyle Schmid), fariseo, sente il compito di doversi far carico di combattere per far in modo che le tradizioni del proprio popolo non vengano soppiantate divenendo fanaticamente dopo aver assistito alla lapidazione di Stefano, il principale, e più spietato, feroce e brutale persecutore dei cristiani, guadagnandosi il soprannome di “macellaio di Tarso”.


Sottoscrivi i nostri canali Telegram:

@ilgranellino @lodeate

Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo dedicato , se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del Blog escluso il Granellino leggi l'articolo dedicato.

Tuttavia un episodio cambia completamente il suo animo. Diretto a Damasco in sella al proprio cavallo, una intensa e improvvisa luce lo abbaglia facendolo cadere per terra, mentre una voce gli chiede: “Perché mi perseguiti?”. È Gesù Cristo e gli dice di recarsi in città dove avrebbe capito cosa fare della propria vita. Rialzandosi si accorge di essere diventato improvvisamente cieco.

A Damasco, viene guarito da Anania (Brent Crawford), che lo battezza e con il nome di Paolo inizia quindi la più grande opera di evangelizzazione dei pagani…. Il cambiamento lo porterà a divenire quindi vittima egli stesso delle persecuzioni dei suoi stessi ex amici e alleati, e costretto a fuggire perchè vogliono fargli pagare con la morte il prezzo per il suo tradimento

Ti potrebbe interessare anche:

Prendere esempio dai bambini Dovremmo tutti prendere esempio dalla semplicità dei bambini, ascoltate la catechesi di questa bimba! Molto meglio di tanti grandi.
Come parla Dio a San Giuseppe VUOI SAPERE veramente COME DIO PARLA a SAN GIUSEPPE di NAZARETH?, in modo oggettivo secondo le Fonti e non secondo dicerie?, così puoi capire meglio anche tu come Egli oggi può par...
Santa Veronica Giuliani, storia, vita e il FILM tratto da “Il ri... Giudizio, Inferno, Purgatorio, Paradiso - Cortometraggio da "Il risveglio di un Gigante", film su Santa Veronica Giuliani Un cortometraggio da noi realizzato (Tempi di Maria) dire...
Maria figlia del suo Figlio film integrale in due parti E' la più conosciuta ed amata tra tutte le donne. Il suo modo di amare puro è paradigma di un amore che supera ogni miseria umana. Maria che, attraverso le gioie e le preoccupazio...

Info autore: Luciano Del Fico

A partire da marzo 2013 un vero e proprio cambiamento comincia nella sua vita, da quel momento comincia per lui una vera conversione. Per ringraziare Gesù dei doni ricevuti, si occupa del sito web della sua parrocchia, poi crea un ebook di preghiere e novene che trovate su Amazon, infine crea Lodeate.it per diffondere la Parola di Gesù!

Ti potrebbe interessare:

Prendere esempio dai bambini

Dovremmo tutti prendere esempio dalla semplicità dei bambini, ascoltate la catechesi di questa bimba! Molto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.