Home / App & eBook / Rosario App Android

Rosario App Android

Nelle nostre vite caotiche, piene di impegni, lavoro, figli e parenti da accudire, faccende domestiche, pensiamo che non c’è tempo per la preghiera, pensiamo “poi la faccio” e a furia di rimandare non lo facciamo mai, e ci perdiamo la nostra buona occasione per parlare con nostro Signore.  Pregare è un impegno, è il pane quotidiano, con la perseveranza diventa un esigenza, è il modo con cui Gesù ascolta le nostre parole, lasciamoci aiutare dalla tecnologia perchè l’impegno diventi davvero un’esigenza.

Oggi voglio parlare di un’app che per me è diventato il “pane quotidiano”, è il Santo Rosario che recito appena sveglio, un applicazione Android offerta gratuitamente da Marcello Pietrelli che già dal 2012 ha messo a disposizione un’app completa, funzionale, ricca e irrinunciabile, ecco la presentazione dello stesso autore…


Sottoscrivi i nostri canali Telegram:

@ilgranellino @lodeate

Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo dedicato , se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del Blog escluso il Granellino leggi l'articolo dedicato.

Il Rosario che seleziona automaticamente i misteri in base al giorno arricchito di bellissime illustrazioni che accompagnano la preghiera.
In aggiunta vi sono anche le principali preghiere cattoliche che, di volta in volta, cercherò di aggiornare.
Personalmente per pregare preferisco il rosario classico, con i grani da “snocciolare” tra le mani, ma ho pensato che aggiungere delle immagini ai vari misteri, possa aiutare nella preghiera e nella meditazione dei misteri stessi.
E se per fare ciò posso utilizzare uno Smartphone o un Tablet… Perché no?!

Questa app è (E SARA’ SEMPRE) gratuita:

Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date” (Mt 10,8).

Scarica Rosario App Android o Visita il sito dell’autore

Ti potrebbe interessare anche:

Sant’Espedito eBook: Raccolta di Preghiere e Novene Saint’Espedito, Capo della Legione Ro­mana fulminante, contemporaneo a Santa Filomena, fu martirizzato nel IV sec­olo sotto Diocleziano, la Festa si celebra il 19 Aprile, è invocat...
Santità e Coraggio: Il Parroco ANTONIO PALLADINO Servo di Dio Ad agosto di quest'anno ho avuto modo di parlare con mia cugina Suor Nicoletta, domenicana del convento di Cerignola della mia esperienza nella pubblicazione di libri ed ebook su A...
La vita va in tilt e vuoi ricominciare? Fai un RESET RESET = Azzerare tutto e ricominciare da capo, una decisione sbagliata e la nostra vita va in tilt? Ricominciare da zero è possibile. Lo dice chi ha vissuto quest'esperienza e lo r...
15 Giovedì di Santa Rita Ed. 2 : la devozione a Santa Rita da Cascia Qualche anno fa grazie a una richiesta di un lettore avevo creato il primo eBook dedicato alla Devozione di Santa Rita da Cascia, oggi dopo un bellissimo viaggio fatto con la mia c...

Info autore: Luciano Del Fico

A partire da marzo 2013 un vero e proprio cambiamento comincia nella sua vita, da quel momento comincia per lui una vera conversione. Per ringraziare Gesù dei doni ricevuti, si occupa del sito web della sua parrocchia, poi crea un ebook di preghiere e novene che trovate su Amazon, infine crea Lodeate.it per diffondere la Parola di Gesù!

Ti potrebbe interessare:

Sant’Espedito eBook: Raccolta di Preghiere e Novene

Saint’Espedito, Capo della Legione Ro­mana fulminante, contemporaneo a Santa Filomena, fu martirizzato nel IV sec­olo …

2 commenti

  1. Anche io preferisco snocciolare i grani della corona.
    Peró quest’app è di casa in ogni telefono che ho avuto e che ho tutt’ora in mano.
    Non la uso tutti i giorni, per il semplice fatto che mi piace variare il Rosario.
    Sia che usi l’app o meno, di norma, ho la corona in mano. Anche quando ascolto i rosari meditati in mp3.
    Le uniche volte che non l’ho in mano è quando devo usare le mani in attivitá pratiche.

    • Caro Alessandro, quest’App è diventata anche per me il mio pane quotidiano, ogni mattino appena sveglio prima di andare al lavoro curo il mio spirito con la recita del Santo Rosario, grazie all’autore per averla messa a disposizione, e grazie anche a te per la tua testimonianza. Un abbraccio Luciano 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.