Mauro Leonardi (Como, 1959) è stato ordinato sacerdote dal 29 maggio 1988. Vive a Roma presso l’Elis centro di formazione per la gioventù lavoratrice accanto alla parrocchia di san Giovanni Battista in Collatino. È cappellano del Liceo dell’Accoglienza Safi Elis. Da anni pubblica racconti, articoli, saggi e romanzi. Scrive su diverse riviste e quotidiani. Il suo blog è Come Gesù


Caro don Mauro,
ho letto una battuta su Facebook che mi ha fatto riflettere. Diceva: “essere sopravvissuti al 2018 fa curriculum?” Quest’anno personalmente per me è stato una sequela di disastri. Nessuna tragedia, per carità, ma tanti tanti guai. E allora pensare alla possibilità di iniziare un anno nuovo, mi dà speranza e fiducia. (Marco, Pavia)
 

Caro Marco, ti capisco ma pensare all’anno trascorso come a una catena ininterrotta di guai, non è cristiano e mi sembra non sia neppure veramente umano. Ogni fine anno è così: pensiamo sempre che quello trascorso sia stato un anno pessimo e che l’unica cosa che ci rimane da fare è buttare tutto e invece ogni anno trascorso è, come ogni anno, pieno di tutto: sia cose buone che cose cattive. Pensa che la Chiesa ogni fine anno recita un Te Deum di ringraziamento e lo fa a prescindere da come sia andato l’anno. Penso a come potranno recitarlo quei cristiani che si trovano a vivere dove c’è una guerra, o a come l’hanno recitato i nostri nonni durante la seconda guerra mondiale. Non è giusto vedere solo quello che è andato male perché è una visione deformata della realtà e spinge a crogiolarsi nella rassegnazione o nel rimpianto. Si tratta di guardare ciò che è andato bene, imparare da ciò che è stato sbagliato e ripartire: coltivando la dinamica della memoria e della speranza che è una delle chiavi della fede cristiana. Soprattutto, la speranza non è correre verso il futuro fidandosi di un cieco ottimismo ma compiendo i passi positivi, a volte molto piccoli, che si possono compiere. Buon anno nuovo!

Vai alla fonte

I migliori libri di Religione e Spiritualità - I miei libri
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online

Ti potrebbe interessare anche:

Ora media del 2017-08-23 00:05:28 XX SETTIMANA DEL TEMPO ORDINARIO | MercoledìSanta Rosa da Lima VergineOra Media   V. O Dio, vieni a salvarmi.R. Signore, vieni presto in mio aiuto. Gloria al Padre e al Figlioe all...
Mercoledì 18 luglio 2018, XV Settimana Tempo Ordinario Antifona d'IngressoNella giustizia contemplerò il tuo volto,al mio risvegliomi sazierò della tua presenza.CollettaO Dio, che mostri agli erranti la luce della tua verità, perché po...
La Consacrazione a Maria – eBook Testo fondamentale per chi desidera consacrarsi. Spiega i gradi e le forme della consacrazione a Maria, dai gradi più bassi fino alla forma monfortana ed approfondisce cosa signifi...
Agi – Perché il Papa ha parlato delle piaghe di Lazzaro leccate ... Potrà dare fastidio a qualcuno ma ieri, Papa Francesco, citando la parabola di Lazzaro e del ricco Epulone, pone implicitamente ai cristiani, come esempio di amore gratuito, quello...