La preghiera è il mezzo che ci fa salire verso Dio. Chi non prega ha sempre desideri terreni. Ha gli occhi sempre pieni di terra. Vive costantemente rivolto verso le cose di quaggiù. Ecco perché l’uomo che non prega non si salva. Pregare è avere bisogno di Dio. Pregare è vivere alla presenza di Dio per non morire alla vita dell’amore. Chi non prega è come il pesce che vive fuori dall’acqua: una volta pescato, dopo poco tempo muore inesorabilmente.
Se non sai essere paziente è perché non preghi. Se sei iroso è perché non preghi. Se sei invidioso è perché non preghi. Se non riesci ad essere casto è perché non preghi. Se non riesci a perdonare è perché non preghi. La preghiera è la vita dell’amore. Dio è amore. La preghiera ci unisce intimamente al Dio dell’amore.
Il vero orante è come un albero piantato lungo corsi d’acqua: Non intristisce mai e porta sempre frutto. Ma chi è il vero orante? È colui che vive alla presenza di Dio bisognoso del suo Amore e della sua Misericordia…è colui che non si sente degno di stare alla presenza di Dio…è colui che va alla presenza di Dio non per dare qualcosa a Lui, ma ricevere da lui il dono della sua Misericordia. Chi è il vero orante? È colui che si sente sempre piccolo alla presenza di Dio…è colui che, non sentendosi disprezzato da Dio, non disprezza nessuno e accoglie tutti con amore e misericordia…è colui che non fa le preghiere e poi si dimentica di Dio quando sta nel mondo…è colui che adora, ringrazia, loda e benedice Dio in ogni tempo, luogo e circostanza. Il vero orante, dopo aver fatto le sue preghiere, non mette da parte Dio come se a Dio non interessasse quello che fa e dice durante il giorno. Per il vero orante ogni situazione diventa un’opportunità di preghiera, ogni tempo e luogo è tempo e luogo di preghiera.
Se non diventiamo tempio di Dio, la nostra presenza nel mondo appare come sale che ha perso la sua sostanza e come candela spenta che non illumina la notte. Amen.Amen.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)

P.S. Se vuoi sapere di più sulla vera preghiera del cuore, richiedi LA PERLA PERDUTA, il libro più letto di padre Lorenzo. Per richiederlo, telefona ai numeri ‭331 3347521‬ – ‭340 6275715‬. È un bel regalo da fare al tuo parroco.

Ti potrebbe interessare anche:

Podcast: 2016-08-24 10:01:00 Direttamente da Radio Vaticana le riflessioni spirituali in audio, un appuntamento quotidiano di Lode a Te. Iscriviti alla nostra Newsletter per non perdere nessuno di questo inten...
Lodi del 2017-11-05 01:30:51 XXXI DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO | Domenica31 dom TOSan Guido Maria Conforti Vescovo e fondatoreLodi   V. O Dio, vieni a salvarmi.R. Signore, vieni presto in mio aiuto. Gloria al...
Il Granellino: (Gv 18,20-26) Dove non dimora lo Spirito Santo non c'è unità. Incontro persone divise in se stesse che mi dicono: "Non so perché, ma ho una doppia personalità." Il bipolarismo sta diventando il ...
Vangelo del giorno : 2017-06-08 – Vangelo di giovedi’ Tb 6,10-11; 7,1.9-17; 8,4-9; Sal.127; Mc 12, 28-34. ||| In quel tempo, si avvicinò a Gesù uno degli scribi e gli domandò: «Qual è il primo di tu...