Home / Don Mauro Leonardi / METRO – La durezza al giorno d’oggi
don
don

METRO – La durezza al giorno d’oggi

Quando lo scorso Natale da cappellano di Rebibbia ho chiesto di regalare dei panettoni ai carcerati, moltissimi l’hanno fatto generosamente ma una persona ha detto “per loro niente, potevano comportarsi bene e così il panettone se lo sarebbero mangiati a casa con la famiglia”.
Queste parole estremamente dure e anche ingiuste (non sempre in carcere ci finiscono solo i colpevoli, come non sempre i veri colpevoli finiscono in carcere) dette da una persona semplice, mi hanno ferito. Mi hanno fatto pensare. Perché una persona che conoscevo buona, molto diversa in tanti altri casi, era diventata così dura riguardo la possibilità di un piccolo gesto d’amore verso qualcuno che, anche nel caso peggiore – che cioè era in carcere perché colpevole – stava comunque pagando il proprio debito con la giustizia?
Io attribuisco questa durezza, che spesso diventa esigenza rancorosa e un non voler dimenticare amaro, alla congiuntura difficile che molti di noi stanno attraversando nelle cose più semplici della vita quotidiana. Anche perdonarci gli uni gli altri gli errori e le mancanze può sembrare un’impresa impossibile se quest’anno, e siamo solo a febbraio, è la terza volta che devo cambiare la ruota dell’auto perché le buche della strada tagliano il copertone, o mio marito è senza lavoro da un anno. Che era esattamente quanto accaduto alla signora di prima, come ho scoperto qualche giorno dopo.


Sottoscrivi i nostri canali Telegram:

@ilgranellino @lodeate

Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo dedicato , se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del Blog escluso il Granellino leggi l'articolo dedicato.

Vai alla fonte

I migliori libri di Religione e Spiritualità - I miei libri
LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online

Ti potrebbe interessare anche:

Avvenire – Papa Francesco e i giovani: gesti sommessi e tonanti Il Papa ha suggellato ieri a Loreto il Sinodo dei vescovi svoltosi a Roma lo scorso ottobre, firmando sull’altare della Santa Casa l’esortazione apostolica Chistus vivit che conse...
IlSussidiario – NEONATO MORTO DOPO CIRCONCISIONE/ Un rito religi... Spesso le tragedie hanno bisogno di poche parole. Un bimbo di cinque mesi è morto nella notte tra venerdì e sabato all’ospedale Sant’Orsola di Bologna dove era arrivato il pomerig...
Agi – Il razzismo confortevole e la normalità dei bambini La “storia nella storia” della scampata strage di San Donato Milanese è che i bimbi di seconda generazione, decisivi nello sventare l’attentato, non sono ancora italiani, mentre l...
MIO Anno IV n. 12/ DON MAURO LEONARDI PARLA CON I LETTORI – Anch... Mauro Leonardi (Como, 1959) è stato ordinato sacerdote dal 29 maggio 1988. Vive a Roma presso l’Elis centro di formazione per la gioventù lavoratrice accanto alla parrocchia di sa...

Info autore: Mauro Leonardi

Mauro Leonardi
Prete, blogger e scrittore

Ti potrebbe interessare:

don

Avvenire – Papa Francesco e i giovani: gesti sommessi e tonanti

Il Papa ha suggellato ieri a Loreto il Sinodo dei vescovi svoltosi a Roma lo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.