Home / Il Granellino / Il Granellino: (Mt 9,14-17)

Il Granellino: (Mt 9,14-17)

L’altro ieri la compagnia aerea VOLOTEA mi avvisa: Il volo per Catania è stato cancellato. E la compagnia non mi dà nessun’altra opportunità di volo. Sono rimasto calmo. Una coppia di amici si sono offerti di portarmi qui a Catania con la macchina. Otto ore di viaggio. È stato veramente un digiuno. Certo, il digiuno a pane e acqua è buono, valido ed efficace per controllare le nostre concupiscenze. Ma il vero digiuno è accettare con mitezza e umiltà le contrarietà della vita che si presentano all’improvviso.
Spesso mi si dice: “Padre, digiuno due volte la settimana come ci esorta la MADONNA a Medugorje!”. Ci sono fratelli e sorelle che manifestano un certo orgoglio nel dire che digiunano. Ripeto: il digiuno è valido ed è efficace se il suo fine è crescere nella santità.
Se digiuni e non difendi il povero che viene umiliato e mortificato dai ricchi e dai potenti di questo mondo, il tuo digiuno non è gradito a Dio.
Se digiuni e non perdoni il tuo nemico, il tuo digiuno non è gradito a Dio.
Se digiuni e non sei generoso verso i poveri, il tuo digiuno non è gradito a Dio.
Se digiuni e ti ribelli quando vieni umiliato e mortificato, il tuo digiuno non è gradito a Dio.
Se digiuni e il giorno dopo ti ribelli se tua moglie, perché molto affaccendata in lavori utili, non è riuscita a preparare un pranzo abbondante, il tuo digiuno non è gradito a Dio.
Se digiuni e non dai la giusta paga ai tuoi operai, il tuo digiuno non è gradito a Dio.
Se digiuni e ti irriti se un fratello di colore ti chiede una piccola elemosina alla fermata del semaforo, il tuo digiuno non è gradito a Dio.
Digiuna soprattutto con il proposito di diventare leggero, tagliando il grasso dei tuoi peccati. Amen. Alleluia.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)


Sottoscrivi i nostri canali Telegram:

@ilgranellino @lodeate

Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo dedicato , se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del Blog escluso il Granellino leggi l'articolo dedicato.

PS: Se vuoi sapere di più sul significato della vera preghiera leggi LA PERLA PERDUTA. Per richiederlo telefona ai seguenti numeri ‭331 3347521‬ – ‭3493165354.

Ti potrebbe interessare anche:

Il Granellino: (Mt 11,28-30) Anche se per un certo periodo di tempo, la vita è come una barca che va a gonfie vele, all'improvviso sul tuo collo vi sarà un giogo che non ti farà vivere allegramente. Qual è ogg...
Il Granellino: (Mt 11,25-27) C'è una teologia che viene dai libri e una teologia che viene dall'alto. Spesso, anzi molto spesso la teologia che viene dai libri non è luce per la mente e fuoco d'amore per il cu...
Il Granellino: (Mt 11,20-24) Anni fa ebbi un colloquio con un uomo che, quando era giovane, fu guarito da Padre Pio. Tra l'altro, mi disse che, nonostante avesse avuto un miracolo, non si era ancora convertito...
Il Granellino: (Mt 10,34-11,1) Spesso da fratelli e sorelle che hanno iniziato a seguire Gesù sento dirmi: "Padre Lorenzo, da quando ho cominciato a seguire Gesù non c'è più pace nella mia casa. Sono tutti contr...

Info autore: Padre Lorenzo Montecalvo

Sacerdote, scrittore, autore de "Il Granellino".

Ti potrebbe interessare:

Il Granellino: (Mt 11,28-30)

Anche se per un certo periodo di tempo, la vita è come una barca che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.