Home / Il Granellino / Il Granellino: (Mt 6,7-15)
il granellino n
il granellino n

Il Granellino: (Mt 6,7-15)

Nel tempo della Quaresima siamo esortati a dedicare più tempo alla preghiera. Chi prega si salva, ci ricorda il grande santo napoletano Alfonso M. de’ Liguori. Il significato di questa affermazione è il seguente: Chi prega non sarà preda del diavolo. La preghiera è la forza del cristiano, è il mezzo che ci fa vivere in Cristo, con Cristo e per Cristo.
Oggi Gesù Cristo ci esorta fortemente a non moltiplicare e sprecare le parole quando preghiamo. La preghiera è il gemito dello Spirito Santo. È Lui che prega dentro di noi. Se lo Spirito Santo ti mette davanti i tuoi peccati, prega così dal profondo del tuo cuore: “DIO, abbi pietà di me che sono peccatore. Crea in me un cuore nuovo!”. Che questo gemito sia ripetuto spesso durante il giorno.
Se sei sotto l’attacco del diavolo che induce a peccare, prega con questo gemito dell’anima: “Signore, salvami dal mio nemico! Resta con me. Sono debole”.
Se viene meno il lavoro per guadagnarsi il pane, prega dicendo: “Signore, dammi il pane quotidiano”.
Se non riesci a perdonare, supplica il Signore dicendo: “Signore, insegnami a perdonare!”.
Se percepisci che il Signore è misericordia, fermati e prega così: “Signore, ti lodo perché sei misericordia!”.
Se non comprendi e non vedi la bellezza e la potenza della Parola di Dio e dell’Eucarestia, prega così: “Signore, che io veda e comprenda i misteri della tua vita”.
Se ti scoprì tiepido nell’ amore, grida forte: “Vieni, Spirito Santo, insegnami ad amare!”. Se, all’improvviso, percepisci la santità di Dio, lodalo dicendo:” Santo, Santo, Santo” È ovvio che il gemito deve essere ripetuto frequentemente durante il giorno.
A volte partecipo a tridui e novene interminabili che durano quasi più della celebrazione Eucaristica. Dio si stanca delle nostre chiacchiere. Soprattutto Egli è stanco di ascoltare preghiere che non scaturiscono dagli eventi che viviamo. Ogni evento è una opportunità per rivolgerci a Dio, fonte di ogni dono.
Che la tua giornata sia piena di segmenti di preghiera per vivere sempre alla presenza di Dio!
Come il pesce muore quando esce dall’acqua, così il cristiano muore spiritualmente quando non vive alla presenza di Dio. Signore, insegnaci a pregare! Amen. Amen.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)


Sottoscrivi i nostri canali Telegram:

@ilgranellino @lodeate

Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo dedicato , se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del Blog escluso il Granellino leggi l'articolo dedicato.

P S : LA PERLA PERDUTA , LA CROCE DELL’EVANGELIZZAZIONE e CHE IO VEDA, SIGNORE ! sono libri di p. Lorenzo che aiutano i lettori a vivere una Quaresima di vera preghiera . Per richiederli, telefonare ai seguenti numeri: 331 3347521‬ – ‭349 316 53 54.

Ti potrebbe interessare anche:

Il Granellino: (Lc 1,26-38) Come vorrei che oggi la Vergine Maria facesse comprendere ai giovani che la castità prematrimoniale è ancora un valore evangelico. Oggi la sessualità tra i giovani è come un fiume ...
Il Granellino: (Lc 13,1-9) Frequentare la Chiesa e non portare frutto di carità è una perdita di tempo. Lo scopo di essere radicato nella vigna della Chiesa è di diventare creatura nuova secondo il detto di ...
Il Granellino: (Lc 15,1-3.11-32) Leggendo la parabola di oggi, mi sono visto nel padre che ha provato una gioia infinita quando il figlio è ritornato a casa dopo una vita di libertinaggio. Gli ha fatto festa, una ...
Il Granellino: (Mt 21,33-43.45) A chi è rivolta la parabola di oggi? Secondo me, anzitutto alla gerarchia della Chiesa, la vigna del Signore. Caro Vescovo, il Signore ti ha messo a capo di una Diocesi non per viv...

Info autore: Padre Lorenzo Montecalvo

Sacerdote, scrittore, autore de "Il Granellino".

Ti potrebbe interessare:

il granellino n

Il Granellino: (Lc 1,26-38)

Come vorrei che oggi la Vergine Maria facesse comprendere ai giovani che la castità prematrimoniale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.