Home / Il Granellino / Il Granellino: (Mt 5,17-19)

Il Granellino: (Mt 5,17-19)

La Parola di Dio non passerà mai. Ecco perché il primo ministero che un sacerdote deve svolgere è la predicazione che, a volte, esorta e, a volte, rimprovera, ma sempre indica le vie e i pensieri di Dio. Purtroppo ci sono molti sacerdoti che per pigrizia non si dedicano al ministero della Parola. Eppure Gesù, per tre anni, ha sempre predicato e insegnato la Parola di Dio, anche se molte volte dalla folla i suoi insegnamenti non venivano accolti perché le persone dicevano che il suo linguaggio era duro.
Dove non si predica la Parola di Dio quotidianamente i cristiani non crescono nella fede. La fede – dice San Paolo – viene dall’ascolto della Parola di Dio. Ma per ascoltare c’è bisogno che i preti annuncino il Vangelo opportunamente e inopportunamente. La Parola di Dio dev’essere proclamata e insegnata non solo quando davanti si ha una folla ma anche quando l’assemblea è fatta di due o tre persone. Purtroppo ci sono preti che predicano solo quando davanti a loro c’è la folla. Gesù parlava alle folle, ma anche a poche persone.
Nel mio ministero della Parola trovo più efficace quando predico a una piccola comunità che a una folla. La folla non è attenta; essa vuole vedere più i miracoli che ascoltare la Parola di Dio. La folla capisce pochissimo di quello che dice il predicatore.
Oggi la Chiesa ci dona un fulgido esempio di un instancabile predicatore della PAROLA di Dio. È Sant’Antonio di Padova… Il diavolo lo perseguitava proprio perché il Santo era divorato dallo zelo della predicazione. Lo Spirito Santo riempiva la sua bocca della Parola di Gesù. Perciò molte conversioni avvenivano all’ascolto della sua predicazione
La parola di Sant’Antonio era di fuoco. La sua predicazione non lasciava indifferenti gli ascoltatori. Egli non era un cembalo che tintinnava, ma parlava al cuore dell’assemblea.
Preghiamo in questo giorno perché lo Spirito Santo susciti nella Chiesa molti e santi predicatori della Parola di Dio. Pregate per me perché la mia predicazione abbia l’unzione dello Spirito Santo. Amen. Alleluia.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)


Sottoscrivi i nostri canali Telegram:

@ilgranellino @lodeate

Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo dedicato , se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del Blog escluso il Granellino leggi l'articolo dedicato.

Il mio libro CHE IO VEDA, SIGNORE è un dono da fare al sacerdote che stimi e ami come servo di Dio. Per richiederlo, chiama ai seguenti numeri 3313347521 – 3493165354

Ti potrebbe interessare anche:

Il Granellino: (Mt 6,19-23) Mentre celebravo, vidi GINA (nome fittizio) uscire dalla Chiesa frettolosamente. Dopo alcuni giorni incontrai GINA e le chiesi: "Cos’è successo domenica scorsa?". E la risposta: “P...
Il Granellino: (Mt 6,7-15) Quando si dice: abbiamo fatto una bella preghiera, a mio avviso, è stata una preghiera non gradita a Dio. La preghiera dev'essere semplice, breve, diretta, fiduciosa e insistente. ...
Il Granellino: (Mt 6,1-6.16-18) Gesù non ci esorta a non digiunare, a non fare l'elemosina e a non pregare, ma ci esorta a compiere questi atti di religione con purezza di spirito e senza ostentazione. Il desider...
Il Granellino: (Mt 5,43-48) Chi è il tuo nemico? Forse tuo marito che ti ha tradito? Se ti professi cristiana, sei chiamata ad amarlo. Forse tua moglie che è incapace di dirti e farti parole e gesti di tener...

Info autore: Padre Lorenzo Montecalvo

Sacerdote, scrittore, autore de "Il Granellino".

Ti potrebbe interessare:

Il Granellino: (Mt 6,19-23)

Mentre celebravo, vidi GINA (nome fittizio) uscire dalla Chiesa frettolosamente. Dopo alcuni giorni incontrai GINA …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.