Il Granellino: (Mt 28,16-20)

il granellino
il granellino

Cosa dava ai primi cristiani la forza di testimoniare Gesù Cristo opportunamente e inopportunamente, anche a costo di perdere la propria vita? Essi possedevano una triplice consapevolezza. La prima era che loro erano intimamente convinti di essere servi del Signore del cielo e della terra. Erano servi di Gesù Cristo che aveva sconfitto la morte in croce risuscitando da morte. L’essere servi e, nello stesso tempo, amici di Gesù significava avere, per grazia, gli stessi poteri soprannaturali di Gesù Cristo. Non avevano dimenticato le parole di Gesù: “Se osserverete i miei comandamenti, rimanete in me e farete opere più grandi di quelle che ho fatto io”. Ecco perché la loro predicazione era accompagnata da grandi prodigi e miracoli.
La seconda consapevolezza era che non si sentivano mai soli. Vivevano, camminavano, operavano e evangelizzavano alla presenza del Signore. Essi erano consapevoli di svolgere una grande missione ma erano anche consapevoli di avere una grande presenza: Gesù Cristo. “Io sarò sempre con voi”, disse loro Gesù prima di ascendere al Padre.
La terza consapevolezza era che andavano in giro ad evangelizzare non per fare proseliti, ma per attirare gli uomini a Gesù Cristo con l’amore. Sapevano che il loro amore era soprannaturale, cioè aveva l’unzione dello Spirito Santo, il Testimone fedele di Gesù Cristo.
Una domanda mi pongo: come mai oggi la Chiesa sta scomparendo in molti paesi, nonostante che i cristiani siano molti? A mio avviso, è perché nella Chiesa è venuta a mancare la vera evangelizzazione. Per parecchi secoli si è fatta solo una pastorale di conservazione che non ha formato comunità cristiane che hanno dato i segni della fede che sono l’unità è l’amore.
Le comunità cristiane non sono state più luce di Verità e sale di Amore soprannaturale per il mondo. Per il mondo la Chiesa non è più sacramento di salvezza. Oggi il mondo cerca la salvezza nella tecnologia e nelle scienze umane. Lo sguardo del mondo non viene più elevato alle cose del cielo, ma viene esortato a guardare alle cose di quaggiù. Svegliamoci, cari cristiani! Il mondo sta aspettando la buona notizia che bisogna comunicare con l’unzione dello Spirito Santo. Altrimenti l’evangelizzazione sarà un fiasco. Amen. Alleluia. (P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)

Dona

Aiutaci con una donazione, con un tuo piccolo contributo ci aiuterai a mantenere in vita il nostro sito web e ad attivare nuovi servizi. Grazie, Dio ti benedica!

Lode a Te App

Lode a Te App

Lode a Te App è un app semplice che raccoglie articoli, catechesi, video, audio, podcast, in un unica e app completamente GRATUITA! L’app è compatibile con tutti i dispositivi Android

Scarica Lode a Te App per Android

Video Recensione del mio libro

Informazioni su Luciano Del Fico 16913 Articoli
A partire da marzo 2013 un vero e proprio cambiamento comincia nella sua vita, da quel momento comincia per lui una vera conversione. Per ringraziare Gesù dei doni ricevuti, si occupa del sito web della sua parrocchia, poi crea un ebook di preghiere e novene che trovate su Amazon, infine crea Lodeate.it per diffondere la Parola di Gesù!