Home / Il Granellino / Il Granellino: (Mt 15,29-37)

Il Granellino: (Mt 15,29-37)

 

Sottoscrivi i nostri canali Telegram

C’è una novità, dal 11/06/2017 sono disponibili due canali: @granello dove saranno pubblicati solo ed esclusivamente gli articoli quotidiani de “Il Granellino” e il canale @lodeate dove saranno pubblicati tutti gli articoli esclusi gli articoli quotidiani de “Il Granellino”.

Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo dedicato , se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del Blog escluso il Granellino leggi l'articolo dedicato.

“Sento compassione per questa folla”, disse Gesù ai suoi discepoli. La compassione di Gesù non è sentimentalismo. Agli affamati Egli dona il pane così come donò il vino agli sposi di Cana. Ho l’imoressione che, in questa generazione, il sentimento della compassione sia fortemente assente. Oggi chi ha fame non ci commuove ma ci dà fastidio; chi soffre moralmente o fisicamente non ci commuove, ma ci dà fastidio.
C’è il demone dell’indifferenza, frutto velenoso dell’individualismo. Sì, senza Cristo nel nostro cuore si vive senz’amore.
Cos’è l’individualismo? È vivere solo per se stessi. Chi è posseduto dal demone dell’ individualismo dice: “Io esisto e gli altri sono morti”. Se tu dici all’egoista: “Mi fa male la testa!”. Egli subito ti risponde: “A me fa male non solo la testa ma anche la schiena”.
La compassione è il sentimento più cristiano che possa dimorare nel cuore dell’uomo. A mio avviso, chi manifesta compassione verso il prossimo e pensa di non credere in Dio è senz’altro più amato di coloro che si professano cristiani e hanno un cuore indurito verso le povertà del prossimo. Perciò, se sai che una famiglia ha bisogno del tuo aiuto economico, non esitare un momento per andare incontro alla sua necessità. Se sai che un anziano è solo in casa e non è nella condizione di uscire per fare la spesa, non esitare a dargli una mano.
A Napoli c’era l’usanza che, quando si andava al bar per bere un caffè, si lasciava un “caffè sospeso” per un povero. Sì fa ancora questo gesto di compassione?
Sarebbe bello se almeno una volta a settimana ci si riunisse tra famiglie per portare un pasto ai tanti fratelli che sono senza fissa dimora. So di un amico che, al mattino, quando va a prendere il treno per lavoro, è sua compassionevole abitudine offrire la colazione al
primo povero che incontra in stazione.
In questo Avvento apri il tuo cuore alla compassione. Dai il pane a chi ha fame. Dai ad una famiglia povera la tua casa vuota. Conforta chi è nel dolore. Accogli con gioia chi bussa alla tua porta per chiedere una mano. Se farai quello che ti ho consigliato, sarai veramente cristiano. Amen. Alleluia.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)

PS: Chi desidera ordinare Il GRANELLINO può chiamare ai seguenti numeri: 331 3347521 – 340 6275715


Ti potrebbe interessare anche:

Il Granellino: (Mt 11,28-30) È una fatica essere umile. Per essere umile bisogna andare controcorrente all'io che vuole emergere, apparire, comandare, stare al primo posto. È una strada stretta e in salita. Po...
Il Granellino: (Mt 18,12-14) Chi non vive nel cuore di Dio è un uomo perduto. Quando si dice che un bambino si è perso? Quando non lo si trova nel posto in cui l'abbiamo lasciato. Cosa fa il papà quando non tr...
Il Granellino: (Lc 5,17-26) L'Avvento è il tempo in cui dobbiamo ricevere lo Spirito Santo. Cosa ci dona lo Spirito Santo? Una duplice consapevolezza: Dio è amore che perdona il cuore contrito e che noi siamo...
Il Granellino: (Lc 10,21-24) Beato te se ami meditare e ascoltare la parola di Dio con gioia e fede. Non inorgoglirti però, ma rendi lode al Signore che ti ha aperto la mente all'intelligenza delle Sacre Scrit...

Info autore: Luciano Del Fico

A partire da marzo 2013 un vero e proprio cambiamento comincia nella sua vita, da quel momento comincia per lui una vera conversione. Per ringraziare Gesù dei doni ricevuti, si occupa del sito web della sua parrocchia, poi crea un ebook di preghiere e novene che trovate su Amazon, infine crea Lodeate.it per diffondere la Parola di Gesù!

Ti potrebbe interessare:

Il Granellino: (Mt 11,28-30)

  Sottoscrivi i nostri canali Telegram C’è una novità, dal 11/06/2017 sono disponibili due canali: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *