Il Granellino: (Mt 13,47-53)

il granellino
il granellino

Una grande verità escatologica sta annunciando Gesù Cristo negli ultimi Vangeli che la Chiesa ci fa ascoltare e meditare in preparazione alla celebrazione Eucaristica quotidiana. Qual è questa verità? Che ci sarà la fine del mondo e il giudizio universale. Noi non andiamo verso il nulla, ma verso l’eternità. In una intervista fatta a un gran numero di giovani è stato chiesto: “Tu credi nella vita eterna?”. Purtroppo molti hanno risposto negativamente. Pochissimi hanno detto di credere in un’altra vita. Se non c’è la vita eterna e tutto finisce con la morte, la conclusione è che non serve a niente essere buoni. L’importante è non commettere crimini davanti allo Stato per non essere condannati a vivere in carcere.
Noi cristiani però crediamo che saremo giudicati da Gesù Cristo. La zizzania (i malvagi) sarà bruciata nel fuoco eterno dell’inferno e il grano ( (i figli di Dio) sarà nel fuoco eterno dell’amore di Dio Trinità. Alla fine del mondo i pesci buoni saranno eternamente separati dai pesci cattivi. I primi abiteranno è riposeranno per sempre nel Cuore della Trinità e i secondi saranno tormentati nel cuore senz’amore di Lucifero. Il ricco Epulone e Lazzaro saranno separati per sempre, per sempre e per sempre.
Ma oggi, nella stessa Chiesa, si parla poco della fine del mondo, della morte, del Giudizio universale, del Paradiso e dell’inferno. Molti pastori dicono che sono temi sorpassati e che bisogna evitare d’inoculare sentimenti di paura nel cuore dei fedeli. Così si vive come se non dovessimo dar conto a nessuno circa il bene o il male che facciamo.
Personalmente posso dirti che il Signore mi viene a ricordare di queste realtà escatologiche (degli ultimi tempi) in ogni Eucarestia che celebro. Ogni Eucarestia mi fa rivivere misticamente la morte e la risurrezione di Gesù Cristo nell’attesa della sua venuta. Ecco perché è commovente sentire un’assemblea che risponde ad alta voce e con fede alla proclamazione del sacerdote ‘mistero della fede’: “Annunciamo la tua morte, Signore, proclamiamo la tua risurrezione, nell’attesa della tua venuta”.
Purtroppo, molte volte non si sente né la voce del sacerdote né quella del popolo di Dio. Saremo un giorno giudicati anche su come abbiamo celebrato l’Eucarestia.
Amen. Alleluia.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)

P.S. L’ AMORE GUARISCE (V edizione) di P. Lorenzo è il libro che aiuta l’uomo ad aprire la Porta del cuore a Cristo. Per richiederlo, chiama ‭331 3347521‬ – 3493165354

Dona

Aiutaci con una donazione, con un tuo piccolo contributo ci aiuterai a mantenere in vita il nostro sito web e ad attivare nuovi servizi. Grazie, Dio ti benedica!

Lode a Te App

Lode a Te App

Lode a Te App è un app semplice che raccoglie articoli, catechesi, video, audio, podcast, in un unica e app completamente GRATUITA! L’app è compatibile con tutti i dispositivi Android

Scarica Lode a Te App per Android

Video Recensione del mio libro

Informazioni su Padre Lorenzo Montecalvo 985 Articoli
Sacerdote, scrittore, autore de "Il Granellino".