Home / Il Granellino / Il Granellino: (Mc 12,28-34)

Il Granellino: (Mc 12,28-34)

“Cosa devo fare per convertirmi?”, mi ha chiesto un uomo all’inizio della Quaresima. Gli ho risposto subito: “Ascolta, fratello!”. Il primo comandamento che Il Signore diede a Israele è: “Ascolta, Israele!”. Per imparare a fare il bene, il cristiano tiepido deve impegnarsi ad ascoltare e meditare la Parola di Dio. Tra i cattolici c’è un’ignoranza crassa circa le Sacre Scritture. Sì, molti cattolici hanno la Bibbia in casa, ma è in qualche scaffale a prendere polvere anno dopo anno. L’ignoranza delle Sacre Scritture è ignoranza di Gesù Cristo che ha detto: “Io sono la Verità”. Si pecca per ignoranza. La Bibbia è la Parola di Dio che non c’insegna com’è fatto il mondo, ma c’insegna chi è Dio, quello che Dio ha fatto per l’uomo, chi è l’uomo, qual è il fine dell’uomo e cosa deve fare l’uomo per salvarsi dalla morte eterna. Un cristiano che vuole vivere una fede adulta senza la conoscenza delle Sacre Scritture è come un neonato che vuole crescere senza cibo.
“La fede viene dall’ascolto”, dice San Paolo. Per ascoltare però c’è bisogno di uno che parla, cioè del maestro che insegna. Per tanti secoli il grande problema della Chiesa è stato proprio la carenza di maestri delle Sacre Scritture. Lutero comprese subito perché nella Chiesa non si vedevano più i segni della fede. Era a causa dell’ignoranza delle Sacre Scritture. Perciò si diede da fare a far conoscere la Bibbia.
Allo scriba che conosceva bene la legge di Mosè e i Profeti Gesù disse: “Non sei lontano dal regno di Dio”. Certamente, poi, Gesù gli avrà detto: “Ora se vuoi la vita eterna, metti in pratica quello che sai e avrai la vita eterna!”.
Molti preti non hanno lo zelo per la predicazione perché hanno pochissima familiarità con le Sacre Scritture. Sono ripetitivi nella loro predicazione perché non meditano la Parola di Dio e il popolo di Dio perisce per ignoranza.
Gesù Cristo non è stato ingannato dal diavolo nel deserto perché conosceva la Parola di Dio. Infatti, tentato dal diavolo, gli rispondeva dicendo: “Vattene, Satana, perché sta scritto…”. Se nella tua mente e nel tuo cuore non c’è scritta la Parola di Dio, non saprai amare né Dio, né te stesso e né il prossimo. Amen. Amen.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)


Sottoscrivi i nostri canali Telegram:

@ilgranellino @lodeate

Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo dedicato , se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del Blog escluso il Granellino leggi l'articolo dedicato.

P.S. Pellegrinaggio Medjugorje
guidato da P. Lorenzo Montecalvo
periodo: 23-27 APRILE 2018
partenza da Napoli.
Per ulteriori informazioni telefonare al
3313347521

Ti potrebbe interessare anche:

Il Granellino: (Mt 11,28-30) Anche se per un certo periodo di tempo, la vita è come una barca che va a gonfie vele, all'improvviso sul tuo collo vi sarà un giogo che non ti farà vivere allegramente. Qual è ogg...
Il Granellino: (Mt 11,25-27) C'è una teologia che viene dai libri e una teologia che viene dall'alto. Spesso, anzi molto spesso la teologia che viene dai libri non è luce per la mente e fuoco d'amore per il cu...
Il Granellino: (Mt 11,20-24) Anni fa ebbi un colloquio con un uomo che, quando era giovane, fu guarito da Padre Pio. Tra l'altro, mi disse che, nonostante avesse avuto un miracolo, non si era ancora convertito...
Il Granellino: (Mt 10,34-11,1) Spesso da fratelli e sorelle che hanno iniziato a seguire Gesù sento dirmi: "Padre Lorenzo, da quando ho cominciato a seguire Gesù non c'è più pace nella mia casa. Sono tutti contr...

Info autore: Luciano Del Fico

A partire da marzo 2013 un vero e proprio cambiamento comincia nella sua vita, da quel momento comincia per lui una vera conversione. Per ringraziare Gesù dei doni ricevuti, si occupa del sito web della sua parrocchia, poi crea un ebook di preghiere e novene che trovate su Amazon, infine crea Lodeate.it per diffondere la Parola di Gesù!

Ti potrebbe interessare:

Il Granellino: (Mt 11,28-30)

Anche se per un certo periodo di tempo, la vita è come una barca che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.