Il Granellino: (Mc 10,32-45)

il granellino
il granellino

In questo giorno così particolare della mia vita il Signore mi ha rivolto la seguente domanda: “LORENZO, cosa vuoi che io faccia per te?”. Ebbene, la mia richiesta non è stata come quella di Giacomo e Giovanni. Non ho chiesto al Signore né oro né argento, che sono segno del potere umano, ma gli ho chiesto di portare la mia croce quotidiana con umiltà e mitezza, cioè che mi faccia Santo e subito. Ma io non lo devo sapere, neppure la gente, per evitare che il demone dell’orgoglio mi possegga.
Oggi compio 48 anni di vita sacerdotale. Non sono pochi. Questi anni sono passati come un soffio di vento. Ed ora sono vicino al tramonto della mia esistenza umana. Quanto bene avrei potuto compiere per glorificare il Signore e non l’ho fatto sia per pigrizia sia per debolezza! Come dice il proverbio, è inutile piangere sul latte versato. Perciò, non mi rimane altro che dire: “Signore, abbi pietà di me peccatore!”. Un’altra cosa ora chiedo al Signore: quella di diventare dolce e soave come il sole che tramonta.
Da giovane scelsi il seguente nome spirituale: LORENZO MARIA DEL CUORE EUCARISTICO DI GESÙ. Che il mio cuore sia pieno del fuoco dello Spirito Santo affinché chiunque si avvicini a me possa vedere e gustare la grazia di Gesù Cristo, l’amore del Padre e la comunione dello Spirito Santo.
Ho una sola verità oggi nel mio cuore: non sono quello che sarei dovuto essere agli occhi del Signore.
Cari amici lettori, dal profondo del cuore vi chiedo di unirvi alla mia preghiera chiedendo al Signore la grazia di farmi trovare alla sua venuta con il cuore pieno di Spirito Santo. Che io non sia come le vergini stolte che si fecero trovare con il vaso vuoto di olio.
A voi lettori dico che, quando pregate, chiedete e cercate soprattutto il regno di Dio. Impegnatevi a seguire la via della santità in quello che fate e dite ogni giorno. Quello che rimane in eterno è l’amore che abbiamo dato gratuitamente. Tutto il resto è zero. Gloria e lode a Dio Trinità per tutta la misericordia che mi ha manifestato nella mia vita! Amen. Alleluia.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)

P.S. Cari amici lettori, come ogni anno oggi 30 Maggio (se Dio vuole) celebro il 48esimo anno della mia ordinazione sacerdotale nella Chiesa dei Sacri Cuori che è situata nella zona chiamata Cavalleggeri, Fuorigrotta, Napoli. La messa sarà alle 19:30. Subito dopo ci sarà l’agape.

Dona

Aiutaci con una donazione, con un tuo piccolo contributo ci aiuterai a mantenere in vita il nostro sito web e ad attivare nuovi servizi. Grazie, Dio ti benedica!

Lode a Te App

Lode a Te App

Lode a Te App è un app semplice che raccoglie articoli, catechesi, video, audio, podcast, in un unica e app completamente GRATUITA! L’app è compatibile con tutti i dispositivi Android

Scarica Lode a Te App per Android

Video Recensione del mio libro

Informazioni su Padre Lorenzo Montecalvo 985 Articoli
Sacerdote, scrittore, autore de "Il Granellino".