Home / Il Granellino / Il Granellino: (Lc 9,28-36)
il granellino n
il granellino n

Il Granellino: (Lc 9,28-36)

il Volto del vero orante non è mai cupo, triste, angosciato e duro. La preghiera del cuore dona all’orante una luce e una bellezza che non è di questo mondo. Mentre Gesù pregava, il suo volto diventò celeste. I suoi occhi erano pieni di luce soprannaturale. Spesso, nei monasteri e nei conventi, ho avuto la gioia di contemplare frati o suore con un volto di una bellezza affascinante, nonostante le rughe o, a volte, il naso un po’ lungo. Anche tra i laici mi capita di incontrare uomini e donne che, nonostante non siano andati nello studio di un chirurgo estetico, hanno un volto che irradia la presenza di Dio. In tali incontri (che sono sempre doni di Dio) dico quello che Pietro disse a Gesù: “Maestro, è bello per noi stare qui!”. Per chi cerca il Signore, stare alla presenza dell’orante è davvero un gioia: se non avesse faccende di cui occuparsi seriamente, non si staccherebbe mai dalla sua presenza.
Com’è difficile, invece, stare alla presenza di chi, volontariamente e ostinatamente, vuole vivere nel vizio, soprattutto nel vizio della lussuria e dall’avarizia. La lussuria e l’avarizia deturpano il volto umano ed emanano un puzzo stomachevole.
Se ti trovi alla presenza di un uomo o di una donna dal cuore puro, fermati, ascolta e accogli la parola che esce dalla sua bocca. La sua parola viene certamente da un cuore ricolmo di Spirito Santo. Nell’orante lo Spirito Santo testimonia la parola di Gesù. Perciò l’orante che ti parla è un inviato del Padre che ti dice: “Questi è mio figlio adottivo che obbedisce a mio FIGLIO UNIGENITO. Ascoltalo!”.
Purtroppo, questa generazione è più propensa ad ascoltare cantanti che incitano a drogarsi, a fare sesso indiscriminato, a vivere una vita spericolata, ad ascoltare politici che, con rabbia, esortano a boicottare il convegno mondiale della FAMIGLIA che si farà a Verona, perché, secondo loro, il Vangelo limita la libertà dell’uomo.
È Quaresima. Che lo Spirito di verità metta nel cuore di ogni cristiano l’odio per tutto ciò che abbrutisce l’uomo! Amen Amen.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)


Sottoscrivi i nostri canali Telegram:

@ilgranellino @lodeate

Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo dedicato , se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del Blog escluso il Granellino leggi l'articolo dedicato.

Info autore: Padre Lorenzo Montecalvo

Sacerdote, scrittore, autore de "Il Granellino".

Ti potrebbe interessare:

il granellino n

Il Granellino: Sabato Santo 2019

In attesa della Veglia pasquale la Chiesa c’invita a contemplare Maria che vive il dolore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.