Il Granellino: (Lc 4,38-44)

il granellino
il granellino

Le folle cercano Gesù. Lo cercano non per essere istruite e ammaestrate, ma per essere sanate da ogni sorta di malattia. Se alla gente dite: “In parrocchia si da inizio a un corso di castechesi per comprendere e vivere meglio il Vangelo”, puoi essere certo che le adesioni sono davvero poche. La gente non vuole perdere tempo ascoltando la parola di Dio che ha il potere di guarire le nostre infermità interiori che, molte volte, sono anche causa di malattie fisiche. Se invece si dice che in parrocchia viene un prete o un fedele che ha il carisma delle guarigioni, la chiesa si riempie all’inverosimile.

 Una volta chiesi a una donna: “Tu vai a messa ogni domenica?” Ed ella: “No, padre. Però ogni mese vado a una messa di guarigione che si celebra nella parrocchia di un paese vicino al mio. La chiesa è sempre gremita. Io ci vado perché voglio guarire dalla mia infermità, la depressione”.

A mio avviso, in ogni messa che si celebra c’è Gesù che guarisce, anche quando l’assemblea presente è costituita da pochi fedeli.

Dove c’è la folla c’è molta distrazione e poca preghiera. Per quello che capisco leggendo e meditando il Vangelo, Gesù amava stare con i piccoli gruppi. Egli non cercava di essere attorniato dalla folla. Spesso Gesù diceva alla folla: “Voi mi cercate perché volete vedere segni, prodigi e miracoli, ma non perché volete conoscere la Verità. Ma io vi dico: Beati quelli che ascoltano la Parola di Dio e la mettono in pratica.” Gesù non si faceva affascinare dalla folla. Egli spesso amava stare con i piccoli gruppi che erano desiderosi di ascoltare la sua Parola. 

La Parola di Dio, ascoltata e messa in pratica, come l’Eucaristia ha il potere di guarire ogni sorta di infermità. Oggi, la medicina guarisce molte malattie fisiche.

Ma non quelle dello spirito e della mente che sono frutto di una vita vissuta senza la Verità del Vangelo. Ecco perché i preti, dietro l’esempio di Gesù, devono svolgere prima di tutto il ministero della Parola, anche quando c’è una sola persona ad ascoltare.

 Amen. Alleluia.

(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)

Dona

Aiutaci con una donazione, con un tuo piccolo contributo ci aiuterai a mantenere in vita il nostro sito web e ad attivare nuovi servizi. Grazie, Dio ti benedica!

Lode a Te App

Lode a Te App

Lode a Te App è un app semplice che raccoglie articoli, catechesi, video, audio, podcast, in un unica e app completamente GRATUITA! L’app è compatibile con tutti i dispositivi Android

Scarica Lode a Te App per Android

Video Recensione del mio libro

Informazioni su Luciano Del Fico 13847 Articoli
A partire da marzo 2013 un vero e proprio cambiamento comincia nella sua vita, da quel momento comincia per lui una vera conversione. Per ringraziare Gesù dei doni ricevuti, si occupa del sito web della sua parrocchia, poi crea un ebook di preghiere e novene che trovate su Amazon, infine crea Lodeate.it per diffondere la Parola di Gesù!