Home / Il Granellino / Il Granellino: (Lc 18,9-14)

Il Granellino: (Lc 18,9-14)

La preghiera è il mezzo che ci fa salire verso Dio. Chi non prega ha sempre desideri terreni. Ha gli occhi sempre pieni di terra. Vive costantemente rivolto verso le cose di quaggiù. Ecco perché l’uomo che non prega non si salva. Pregare è avere bisogno di Dio. Pregare è vivere alla presenza di Dio per non morire alla vita dell’amore. Chi non prega è come il pesce che vive fuori dall’acqua: una volta pescato, dopo poco tempo muore inesorabilmente.
Se non sai essere paziente è perché non preghi. Se sei iroso è perché non preghi. Se sei invidioso è perché non preghi. Se non riesci ad essere casto è perché non preghi. Se non riesci a perdonare è perché non preghi. La preghiera è la vita dell’amore. Dio è amore. La preghiera ci unisce intimamente al Dio dell’amore.
Il vero orante è come un albero piantato lungo corsi d’acqua: Non intristisce mai e porta sempre frutto. Ma chi è il vero orante? È colui che vive alla presenza di Dio bisognoso del suo Amore e della sua Misericordia…è colui che non si sente degno di stare alla presenza di Dio…è colui che va alla presenza di Dio non per dare qualcosa a Lui, ma ricevere da lui il dono della sua Misericordia. Chi è il vero orante? È colui che si sente sempre piccolo alla presenza di Dio…è colui che, non sentendosi disprezzato da Dio, non disprezza nessuno e accoglie tutti con amore e misericordia…è colui che non fa le preghiere e poi si dimentica di Dio quando sta nel mondo…è colui che adora, ringrazia, loda e benedice Dio in ogni tempo, luogo e circostanza. Il vero orante, dopo aver fatto le sue preghiere, non mette da parte Dio come se a Dio non interessasse quello che fa e dice durante il giorno. Per il vero orante ogni situazione diventa un’opportunità di preghiera, ogni tempo e luogo è tempo e luogo di preghiera.
Se non diventiamo tempio di Dio, la nostra presenza nel mondo appare come sale che ha perso la sua sostanza e come candela spenta che non illumina la notte. Amen.Amen.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)


Sottoscrivi i nostri canali Telegram:

@ilgranellino @lodeate

Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo dedicato , se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del Blog escluso il Granellino leggi l'articolo dedicato.

P.S. Se vuoi sapere di più sulla vera preghiera del cuore, richiedi LA PERLA PERDUTA, il libro più letto di padre Lorenzo. Per richiederlo, telefona ai numeri ‭331 3347521‬ – ‭340 6275715‬. È un bel regalo da fare al tuo parroco.

Ti potrebbe interessare anche:

Il Granellino: (Mt 16,13-19) Vi devo confessare una cosa molto importante: come prete cattolico la mia cattedra di verità è il CATECHISMO DELLA CHIESA CATTOLICA. Lo leggo, lo medito e lo custodisco nel mio cuo...
Il Granellino: (Mc 8,27-33) Gesù parla apertamente ai suoi discepoli della sua passione e morte che dovrà subire a causa della malvagità dell'uomo. Gesù è pienamente consapevole di ciò che gli sarebbe accadut...
Il Granellino: (Mc 8,22-26) Si passa dal paganesimo alla fede cristiana gradualmente e successivamente. Non si arriva ad avere la luce della fede dalla sera al mattino. Ci vuole tempo, pazienza e fiducia nel ...
Il Granellino: (Mc 8,14-21) Gesù ci esorta a stare lontano dal lievito dei Farisei. Come si chiama il loro lievito? Si chiama ipocrisia. Il Fariseo è tutto apparenza. È un lupo vestito da agnello. Il suo cuor...

Info autore: Luciano Del Fico

A partire da marzo 2013 un vero e proprio cambiamento comincia nella sua vita, da quel momento comincia per lui una vera conversione. Per ringraziare Gesù dei doni ricevuti, si occupa del sito web della sua parrocchia, poi crea un ebook di preghiere e novene che trovate su Amazon, infine crea Lodeate.it per diffondere la Parola di Gesù!

Ti potrebbe interessare:

Il Granellino: (Mt 16,13-19)

Vi devo confessare una cosa molto importante: come prete cattolico la mia cattedra di verità …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.