Home / Il Granellino / Il Granellino: (Lc 16,9-15)

Il Granellino: (Lc 16,9-15)

I farisei erano attaccati al danaro. Si dice che il danaro fa venire la vista ai ciechi. Ecco perché l’uomo cerca il danaro. Per il danaro l’uomo è pronto a prostituirsi e a vendere la propria anima al diavolo. L’uomo cerca la sicurezza economica perché pensa che più danaro si ha, più vita si ha. Per il danaro l’uomo imbroglia, ammazza persino i propri genitori. Per il danaro l’uomo sposa anche la donna ricca che non ama e ama solo i soldi che ella ha. Anche nella vita della Chiesa non mancano membri del clero che, come Giuda, vendono Gesù Cristo per amore del danaro. Si, si arriva ad adorare il danaro al posto di Dio Padre e Creatore.
Oggi le sale di Euro Bet sono più piene di molte chiese. Si sa che il gioco d’azzardo manda in miseria molti uomini e questo avviene con il permesso dello Stato che, dopo aver promosso il gioco d’azzardo, avvisa ipocritamente: Attenzione, il gioco d’azzardo può causare dipendenza patologica.
La cosa più triste è che lo Stato, da un lato, promuove il suicidio e, dall’altro lato, proibisce a noi cittadini cattolici di avere nei luoghi pubblici il Crocifisso che è fonte di vita eterna. E questo si verifica anche grazie a tanti politici che si professano cattolici solo in chiesa e non nella sala del Parlamento. Ovviamente il loro comportamento ipocrita è causato dall’amore verso il danaro. Il posto che occupano da loro è una sicurezza economica non solo per oggi, ma anche per domani, dopodomani e per l’anno successivo.
Chiunque tu sia, se hai danaro conservato per domani, per dopodomani e per l’anno successivo, esso (il danaro) ti può portare in Paradiso; ma ad una condizione: che tu dia da mangiare ai poveri.
Accogli il mio consiglio subito, perché potrai morire stanotte. Se morirai senza aver messo in pratica il mio consiglio, andrai in un luogo dove avrai eternamente fame e nessuno ti sfamerà Amen. Alleluia.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)


Sottoscrivi i nostri canali Telegram:

@ilgranellino @lodeate

Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo dedicato , se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del Blog escluso il Granellino leggi l'articolo dedicato.

PS: Per ordinare il libro IL GRANELLINO, telefonare ai seguenti numeri: 331 334 7521/ 340 627 57 15

Ti potrebbe interessare anche:

Il Granellino: (Mt 16,13-19) "Gesù, chi sei?", questa è la preghiera che dovremmo rivolgere costantemente a Gesù. Solo con la nostra mente non riusciremo mai a conoscere Gesù. Egli si rivela solo a chi lo cerc...
Il Granellino: (Mt 16,13-19) "Gesù, chi sei?", questa è la preghiera che dovremmo rivolgere costantemente a Gesù. Solo con la nostra mente non riusciremo mai a conoscere Gesù. Egli si rivela solo a chi lo cerc...
Il Granellino: (Lc 11,29-32) La nostra è una generazione malvagia? Le apparizioni della Vergine Maria, così frequenti negli ultimi tempi, è un segno che la nostra generazione è ingolfata nel male. La Vergine M...
Il Granellino: (Mt 6,7-15) La parola è sacra, perciò non bisogna sprecarla. Bisogna parlare al momento giusto e dire cose giuste con tono giusto. Non chiacchierare, ma parlare. Chi chiacchiera vuole solo per...

Info autore: Luciano Del Fico

A partire da marzo 2013 un vero e proprio cambiamento comincia nella sua vita, da quel momento comincia per lui una vera conversione. Per ringraziare Gesù dei doni ricevuti, si occupa del sito web della sua parrocchia, poi crea un ebook di preghiere e novene che trovate su Amazon, infine crea Lodeate.it per diffondere la Parola di Gesù!

Ti potrebbe interessare:

Il Granellino: (Mt 16,13-19)

“Gesù, chi sei?”, questa è la preghiera che dovremmo rivolgere costantemente a Gesù. Solo con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *