Home / Il Granellino / Il Granellino: (Lc 11,29-32)
il granellino n
il granellino n

Il Granellino: (Lc 11,29-32)

Anche questa è una generazione malvagia. È una generazione che compie il male e trascina l’umanità al male. È una generazione che pratica l’aborto come se fosse cosa buona. È una generazione che pratica l’omosessualità come se fosse cosa buona. È una generazione che pratica il divorzio come se fosse cosa buona. È una generazione che insegna la dottrina ‘gender’ come se fosse cosa buona. È una generazione che crede più nella potenza del danaro che nell’onnipotenza di Dio. È una generazione che crede più nella psicologia e nelle filosofie esoteriche che nella parola di Dio. È una generazione che crede più nella violenza che nell’amore. È una generazione che crede più nella filosofia di Marx che nella Verità del Vangelo. È una generazione che crede più nel gioco d’azzardo che nella divina Provvidenza. È una generazione che non crede in un’altra vita.
E la Chiesa cosa sta facendo per essere segno di Cristo Vivo in questa generazione così secolarizzata? Purtroppo, la Chiesa, pensando di attirare la gente a Cristo, si sta conformando alla mentalità del mondo. C’è nella Chiesa un processo di scristianizzazione. In che cosa consiste questo processo iniziato e portato avanti persino da alcuni personaggi del clero? Si promuovono più le dottrine del mondo per la salvezza dell’uomo che la Verità del Vangelo. Alcuni sacerdoti dicono: “Bisogna essere prima umani e poi spirituali”. E non si capisce che, se non diventiamo spirituali, non possiamo essere umani con una personalità gentile, amabile, generosa, mite e umile.
Senza Cristo non c’è Chiesa, ma solo un’associazione umana fatta di uomini invidiosi, gelosi, avari e litigiosi. Sono fortemente convinto che nel Clero si sta infiltrando la massoneria il cui scopo è quello d’insegnare dottrine varie e peregrine.
Noi che amiamo la Chiesa vegliamo e preghiamo perché in essa non entrino i lupi e i pastori non siano dei mercenari. Vegliamo e preghiamo perché nelle facoltà teologiche dietro la scrivania siano seduti professori di teologia ricolmi di sapienza divina e amanti di Gesù Cristo.
Questa Quaresima ci faccia sempre più segno di Cristo Vivo affinché il mondo si converta a Lui. AMEN. AMEN.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)


Sottoscrivi i nostri canali Telegram:

@ilgranellino @lodeate

Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo dedicato , se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del Blog escluso il Granellino leggi l'articolo dedicato.

PS: LA PERLA PERDUTA , LA CROCE DELL’EVANGELIZZAZIONE e CHE IO VEDA, SIGNORE ! sono libri di p. Lorenzo che aiutano i lettori a vivere una Quaresima di vera preghiera . Per richiederli, telefonare ai seguenti numeri: 331 3347521‬ – ‭349 316 53 54.

Ti potrebbe interessare anche:

Il Granellino: (Mt 18,21-35) Forse è capitato anche a te. Sei andata in Chiesa. Ti sei inginocchiata davanti al Sacerdote. Tremante, pensando che il sacerdote non ti avrebbe mai perdonata, gli hai detto: "Padr...
Il Granellino: (Lc 1,26-38) Come vorrei che oggi la Vergine Maria facesse comprendere ai giovani che la castità prematrimoniale è ancora un valore evangelico. Oggi la sessualità tra i giovani è come un fiume ...
Il Granellino: (Lc 13,1-9) Frequentare la Chiesa e non portare frutto di carità è una perdita di tempo. Lo scopo di essere radicato nella vigna della Chiesa è di diventare creatura nuova secondo il detto di ...
Il Granellino: (Lc 15,1-3.11-32) Leggendo la parabola di oggi, mi sono visto nel padre che ha provato una gioia infinita quando il figlio è ritornato a casa dopo una vita di libertinaggio. Gli ha fatto festa, una ...

Info autore: Padre Lorenzo Montecalvo

Sacerdote, scrittore, autore de "Il Granellino".

Ti potrebbe interessare:

il granellino n

Il Granellino: (Mt 18,21-35)

Forse è capitato anche a te. Sei andata in Chiesa. Ti sei inginocchiata davanti al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.