Home / Il Granellino / Il Granellino: (Gv 6,22-29)

Il Granellino: (Gv 6,22-29)

Oggi la Parola di Dio ti pone una domanda: Perché frequenti la chiesa? Perché ti sei aggregato a un gruppo di preghiera? Perché vai frequentemente in pellegrinaggio? Cosa cerchi?
Se mi rispondi: “Cerco di conoscere Gesù!”. Continua allora a frequentare la chiesa, il gruppo di preghiera e andare a visitare i santuari. Quello che stai facendo è cosa buona e santa. Sono certo che, col tempo, diventerai amico di Gesù e Gesù si fa conoscere sempre più dai suoi amici.
Più si conosce Gesù più lo si ama. Ma se frequenti la chiesa per essere amico del parroco, per essere membro del coro, per avere un ruolo nelle attività parrocchiali, per chiedere una grazia, non diventerai mai amico di Gesù. Se ti sei aggregato a un gruppo di preghiera per aver degli amici per non rimanere solo, non diventerai mai amico di Gesù. Se vai a far visita ai santuari come se fosse una vacanza, non diventerai mai amico di Gesù. Gesù rimase molto rattristato e deluso quando capì che la gente lo cercava perché faceva i miracoli e soprattutto quando dava loro da mangiare moltiplicando i pani.
Spesso mi si dice con tono deludente: “Padre Lorenzo, pensavo che, frequentando la chiesa, avrei trovato degli amici, ma è stata una grande delusione”. Oppure: “Padre, pensavo che, aggregandomi a un gruppo di preghiera, avrei trovato la serenità e la pace, ma mi sento peggio di prima”. O ancora: “Padre, ho pregato per la guarigione di mio figlio, ma mio figlio non è guarito!”.
Si inizia un cammino di fede non per cercare il pane che perisce, ma per incontrare e conoscere Gesù. Incontrando e conoscendo Gesù, avrai tutto quello che desideri. Perciò Davide inizia la sua preghiera dicendo: “Il Signore è il mio pastore, non manco di nulla”.
Cerca Gesù e avrai la pace. Cerca Gesù e avrai il pane quotidiano. Cerca Gesù e avrai l’amore, anche quello umano. Cerca Gesù e avrai molti amici. Cerca Gesù e non sarai più turbato da niente e nessuno. Cerca Gesù e avrai la vita eterna. Non lo dico io, ma lo dice Gesù: “Cercate prima il regno di Dio e il resto vi sarà dato in sovrappiù”.
Amen. ALLELUJA.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)


Sottoscrivi i nostri canali Telegram:

@ilgranellino @lodeate

Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo dedicato , se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del Blog escluso il Granellino leggi l'articolo dedicato.

Ti potrebbe interessare anche:

Il Granellino: (Mt 17,10-13) A dire il vero tutti i battezzati nella Chiesa di Cristo hanno ricevuto la missione di essere profeti nella generazione in cui vivono. A cosa posso paragonare il profeta di Dio? A ...
Il Granellino: (Mt 11,16-19) San Carlo Borromeo, uomo austero, non condivideva affatto la santità di San Filippo Neri, uomo gioviale, sorridente e allegro. Ognuno di noi incarna una pagina del Vangelo. Ciò, pe...
Il Granellino: (Mt 11,11-15) Ci sono due tipi di violenza: una distrugge e l'altra edifica. Il tipo di violenza che distrugge si chiama ‘ira’. L'ira è un sentimento diabolico che scaturisce dal cuore dell'uomo...
Il Granellino: (Mt 11,28-30) Quali sono i pilastri su cui si poggia il solido edificio della spiritualità cristiana? Sono due: mitezza e umiltà. Infatti Gesù dice a noi cristiani: "Imparate da me che sono mite...

Info autore: Padre Lorenzo Montecalvo

Sacerdote, scrittore, autore de "Il Granellino".

Ti potrebbe interessare:

Il Granellino: (Mt 17,10-13)

A dire il vero tutti i battezzati nella Chiesa di Cristo hanno ricevuto la missione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.