Home / Il Granellino / Il Granellino: (Gv 3,31-36)

Il Granellino: (Gv 3,31-36)

L’uomo che vive solo per le realtà di questo mondo non potrà mai comprendere e desiderare le cose del cielo. Quando qualcuno gli parla delle realtà del cielo, l’uomo terreno s’infastidisce e chiude l’orecchio dicendo: “Sono tutte cose assurde”.
Le realtà del cielo sono invisibili, ma possono diventare visibili attraverso i cristiani che credono in e a Gesù Cristo. La vita cristiana è un mistero che si svela vivendolo. Ecco perché per il vero cristiano non esiste più il mistero. Il mistero è una realtà invisibile all’occhio umano e incomprensibile alla mente umana che si rende visibile e comprensibile ai semplici di cuore che dicono, con la bocca e con la vita, amen a Gesù. Perciò Gesù disse a Tommaso: “Tu credi perché hai visto, ma beati quelli che non hanno visto e credono”. Qual è il senso delle parole di Gesù rivolte a Tommaso? Gesù ha voluto dirgli: “La mia parola è verità. Io sono Dio. Accogli la mia parola come verità, perciò mettila in pratica, e vedrai e comprenderai”.
L’uomo spirituale è colui che rivela e fa comprendere il mistero della nostra fede, perché insegna e parla delle realtá del cielo non per sentito dire, ma perché, attraverso un serio cammino di fede, racconta quello che ha visto e udito. Spesso mi capita di gioire ed esultare nel sentire parlare di Gesù più quando ascolto un laico che un membro del clero. Dio è un’esperienza che bisogna fare.
Il Curato d’Ars, pur non avendo una grande cultura teologica, quando parlava di Dio era come se l’avesse visto faccia a faccia. Padre Pio non predicava molto, ma solo la sua presenza ti immergeva nel Sacro. Il santo è colui che manifesta la gloriosa santità Dio.
Oggi il mondo ha bisogno di vedere il Sacro. Il Sacro viene manifestato soprattutto non dalle immagini o oggetti sacri, ma delle persone che sono ricolme di Spirito Santo. È Lui il vero testimone di Gesù Cristo ovunque veniamo chiamati a dimorare. Alleluia. Amen.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)


Sottoscrivi i nostri canali Telegram:

@ilgranellino @lodeate

Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo dedicato , se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del Blog escluso il Granellino leggi l'articolo dedicato.

PS. Questa sera sarò ospite di Radio Maria. Parlerò sul tema: come vivere in Famiglia. Sintonizzati verso le 22 00

Ti potrebbe interessare anche:

Il Granellino: (Gv 10,1-10) Spesso, girando per la predicazione, sapendo la mia età e i miei acciacchi fisici, da molte persone mi viene chiesto con meraviglia: "Chi ti dà tutta questa forza?". Ed io rispondo...
Il Granellino: (Gv 10,11-18) Il 25 di questo mese compio 73 anni. In questa domenica del Buon Pastore vorrei pregare con Davide, il pastore prediletto di Dio. Signore, sei il mio Buon Pastore. Fin dalla mia n...
Il Granellino: (Gv 6,60-69) "Questo linguaggio è duro", dicono i discepoli a Gesù. Molti si allontanano dalle chiese, soprattutto perché non accettano la morale cristiana. Si dice che i tempi sono cambiati e ...
Il Granellino: (Gv 6,52-59) Ti pongo una domanda: "Perché ti professi cristiano?". Sono certo che la tua risposta è la seguente: "Sono cristiano perché credo in Cristo". Ma cosa implica credere in Cristo? Imp...

Info autore: Padre Lorenzo Montecalvo

Sacerdote, scrittore, autore de "Il Granellino".

Ti potrebbe interessare:

Il Granellino: (Gv 10,1-10)

Spesso, girando per la predicazione, sapendo la mia età e i miei acciacchi fisici, da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *