Il Granellino: (Gv 18,1 – 19,42)

il granellino
il granellino

Senza Passione non si può vivere. La passione ha un nome: amore. C’è una passione cattiva e una passione buona. Chi vive di passione cattiva pensa di avere la vita in abbondanza, ma non ha capito che, giorno dopo giorno, essa gli sta succhiando la vita. La depressione è il frutto amaro di chi è vissuto solo per succhiare dalla vita piaceri e divertimenti. Per vivere solo di piaceri e divertimenti non bisogna pensare agli altri. In altre parole, bisogna vivere solo per se stessi. L’egoismo porta l’uomo a non abbracciare la croce dell’amore. Chi ha deciso di amare ha deciso di morire in croce.
La via del Calvario è stretta, faticosa e in salita. Ma, come dice la Sacra Scrittura, chi semina nel pianto, raccoglie nella gioia. Chi evita la croce dell’amore ha preso la strada larga dell’inferno. Amare è vivere. Chi non ama non gusta la vita ma la morte. Tu.., quale strada stai percorrendo: quella della passione o dell’indifferenza? Non è facile vivere portando sulle spalle, ogni giorno, la croce dell’amore. La tentazione di scrollarsi di dosso la croce dell’amore è sempre forte. Ecco perché, quando la tentazione arriva bisogna subito contemplare il Crocifisso. Dall’alto della Croce Gesù spira su di noi, affaticati e oppressi dall’egoismo dell’uomo, il suo Spirito di fortezza e consolazione.
Senza lo Spirito Santo la croce diventa insopportabile e diventa uno strumento di dannazione. Amando diamo gloria alla SS TRINITÀ e salviamo noi stessi e chi è accanto a noi. Il Crocifisso è il segno vivo dell’amore del Signore per noi.
Cos’è l’amore? È essere paziente, umile, mite, misericordioso, amabile, generoso verso i poveri. Cos’è l’amore? È dimenticare le offese ricevute, è amare il proprio nemico, è non giudicare e condannare, è correggere il fratello che pecca. Cos’è l’amore? È vivere per dare gloria al Signore amando il prossimo nel suo Santo Nome.
Il Venerdì Santo ci fa contemplare il Crocifisso che continua a comandarci: “Amatevi gli uni gli altri come io ho amato voi…fino alla morte e alla morte di croce”. Amen. Amen.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)

Dona

Aiutaci con una donazione, con un tuo piccolo contributo ci aiuterai a mantenere in vita il nostro sito web e ad attivare nuovi servizi. Grazie, Dio ti benedica!

Lode a Te App

Lode a Te App

Lode a Te App è un app semplice che raccoglie articoli, catechesi, video, audio, podcast, in un unica e app completamente GRATUITA! L’app è compatibile con tutti i dispositivi Android

Scarica Lode a Te App per Android

Video Recensione del mio libro

Informazioni su Padre Lorenzo Montecalvo 985 Articoli
Sacerdote, scrittore, autore de "Il Granellino".