Home / Il Granellino / Il Granellino: (Gv 17,1-11)

Il Granellino: (Gv 17,1-11)

L’unico e costante desiderio di Gesù era quello di glorificare il suo e nostro Padre Celeste in tutto quello che faceva e diceva. La gioia di Gesù consisteva nel far conoscere la tenerezza del Padre Celeste per ogni uomo. Perciò, il Padre Celeste si compiaceva di Gesù e ascoltava ogni sua preghiera. Diceva Gesù: “Il Padre mi ascolta sempre”.
Se Gesù insegnava era perché voleva far capire ai suoi ascoltatori che Dio Padre è misericordia infinita e non per dimostrare la sua eloquenza e la sua cultura teologica. Se abbracciava e mangiava con i peccatori era perché voleva manifestare che il Padre Celeste non vuole la morte eterna dei peccatori ma che si convertano e vivano e non per attirare su di sé la simpatia delle persone.
Se Gesù guariva e sanava gli infermi di ogni sorta era perché le guarigioni erano segno della presenza di Dio e non per essere cercato come taumaturgo. Insomma, tutto il ministero apostolico di Gesù era incentrato sullo zelo di far risplendere l’amore del Padre Celeste e di far conoscere la sua divina Volontà del Padre Celeste.
Quando le persone ti acclamano e ti cercano perché lo Spirito Spirito è su di te, non è facile rimanere umili e vivere nel nascondimento perché solo al Signore si dia lode e gloria. Quando la folla ti osanna, lo spirito immondo della vanagloria e dell’orgoglio si presenta dicendoti: “Sei grande! Sei capace! Sei forte! Nessuno è come te!”. Se l’uomo di fede non prega e non digiuna , s’immerge totalmente in questo maledetto vino della gloria umana. Ubriaco fradicio di questo vino, egli conoscerà gradualmente l’umiliazione di avere la bocca nella polvere perché il Signore abbassa i superbi e innalza gli umili.
Quando le persone lodavano Madre Teresa di Calcutta, ella rispondeva subito: “Sono solo una matita nelle mani del Signore!”. Amen. Alleluia.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)


Sottoscrivi i nostri canali Telegram:

@ilgranellino @lodeate

Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo dedicato , se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del Blog escluso il Granellino leggi l'articolo dedicato.

P.S. IL SEMINATORE è un libro di padre Lorenzo la cui lettura ha condotto molti lettori alla ricerca di Dio. Per richiederlo, telefonare ai seguenti numeri: 331 3347521 – 340 6275715

Ti potrebbe interessare anche:

Il Granellino: (Mt 11,20-24) Anni fa ebbi un colloquio con un uomo che, quando era giovane, fu guarito da Padre Pio. Tra l'altro, mi disse che, nonostante avesse avuto un miracolo, non si era ancora convertito...
Il Granellino: (Mt 10,34-11,1) Spesso da fratelli e sorelle che hanno iniziato a seguire Gesù sento dirmi: "Padre Lorenzo, da quando ho cominciato a seguire Gesù non c'è più pace nella mia casa. Sono tutti contr...
Il Granellino: (Mc 6,7-13) Chi ha accolto Gesù con amore e segue fedelmente i suoi insegnamenti non può e non deve rimanere chiuso in casa o in sacrestia. Per sua natura il cristiano è missionario, cioè rice...
Il Granellino: (Mt 10,24-33) "Padre, come mai, seguendo il Signore, la gente mi maltratta, non ricambia il bene che faccio a loro, non mi considera, anzi mi perseguita. Allora non conviene essere buoni?!". Que...

Info autore: Padre Lorenzo Montecalvo

Sacerdote, scrittore, autore de "Il Granellino".

Ti potrebbe interessare:

Il Granellino: (Mt 11,20-24)

Anni fa ebbi un colloquio con un uomo che, quando era giovane, fu guarito da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.