Home / Il Granellino / Il Granellinno: (Lc 10,17-24)

Il Granellinno: (Lc 10,17-24)

 

Sottoscrivi i nostri canali Telegram

C’è una novità, dal 11/06/2017 sono disponibili due canali: @granello dove saranno pubblicati solo ed esclusivamente gli articoli quotidiani de “Il Granellino” e il canale @lodeate dove saranno pubblicati tutti gli articoli esclusi gli articoli quotidiani de “Il Granellino”.

Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo dedicato , se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del Blog escluso il Granellino leggi l'articolo dedicato.

Non sentirti beato perché i tuoi occhi vedono che abiti in un bel posto della città.
Non sentirti beato se i tuoi occhi vedono che dimori in una bella casa.
Non sentirti beato se i tuoi occhi vedono che possiedi una bella macchina.
Non sentirti beato se i tuoi occhi vedono che indossi un bel vestito.
Non sentirti beato se i tuoi occhi vedono che hai un bel conto in banca.
Non sentirti beato se i tuoi occhi vedono dei diamanti intorno al tuo collo.
Non sentirti beato se i tuoi occhi vedono che la tua chiesa è maestosa.
Non sentirti beato se i tuoi occhi vedono che il tuo uliveto ha un raccolto abbondante.
Non sentirti beato se hai avuto una promozione nella tua professione.
Non sentirti beato se i tuoi occhi vedono che sei seduto al primo posto.
Perché non ti devi sentirti beato? Perché la tua non è beatitudine, ma piacere. Il piacere è sensuale e può finire da un momento all’altro. Il pacere è condizionato dagli stati ed eventi della vita. La beatitudine è uno stato interiore di gioia, pace e amore che niente e nessuno ti può togliere. Puoi possedere solo il pane quotidiano ed essere beato. Puoi indossare un vestito di 10 euro ed essere beato. Puoi abitare in una cella ed essere beato. Puoi stare allettato per tutta la vita ed essere beato. E così via.
Quando ti devi sentire beato? Solo se possiedi i segreti del regno dei cieli. Se i tuoi occhi vedono Dio in qualunque cosa tu faccia o ovunque tu viva, provi la vera beatitudine. Se i tuoi occhi vedono che Dio dimora in te sei veramente beato. Se i tuoi occhi vedono la gloria di Dio nel creato, allora sei veramente beato. Se i tuoi occhi vedono la presenza di Dio quando i credenti si riuniscono per la preghiera, il tuo cuore è beato.
Per il vero cristiano non ci sono più segreti perché il Padre celeste, vedendo la sua umiltà, gli ha rivelato ciò che era nascosto. Amen. ALLELUJA.
(P. Lorenzo Montecalvo dei Padri Vocazionisti)

PS: Per ordinare il libro IL GRANELLINO, telefonare ai seguenti numeri: 331 334 7521/ 340 627 57 15


Ti potrebbe interessare anche:

Il Granellino: (Lc 10,1-9) Luca, l'evangelista medico, oggi ci presenta Gesù attorniato da malati fortemente desiderosi di essere sanati da Lui. Certamente Gesù non guariva tutti i malati.Perché, avendone ...
Il Granellino: (Lc 11,37-41) Gesù chiama stolto il fariseo che si preoccupa più di tenere pulito l'esterno che l'interno del bicchiere. Quando il mondo ti chiama stolto? Quando preferisci le cose di lassù a qu...
Il Granellino: (Lc 11,29-32) In quel tempo Gesù disse: "Questa generazione è malvagia!". Cosa direbbe Gesù di questa generazione? A mio avviso,Egli direbbe che questa generazione è più malvagia di quella del s...
Il Granellino: (Mt 22,1-14) Per noi cattolici, ogni Domenica, la SS. TRINITÀ prepara un banchetto dove ci viene offerto cibo di vita eterna. Molti sono gli invitati, ma sono pochissimi quelli che accolgono l'...

Info autore: Luciano Del Fico

A partire da marzo 2013 un vero e proprio cambiamento comincia nella sua vita, da quel momento comincia per lui una vera conversione. Per ringraziare Gesù dei doni ricevuti, si occupa del sito web della sua parrocchia, poi crea un ebook di preghiere e novene che trovate su Amazon, infine crea Lodeate.it per diffondere la Parola di Gesù!

Ti potrebbe interessare:

Il Granellino: (Lc 10,1-9)

  Sottoscrivi i nostri canali Telegram C’è una novità, dal 11/06/2017 sono disponibili due canali: …

2 commenti

  1. Avevo richiesto la cancellazione ma vedo che mi arrivano ancora le mail. Potete cancellarmi per favore? grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *