Home / Poesie / Essere felici per Papa Francesco
n PAPA FRANCESCO large570
n PAPA FRANCESCO large570

Essere felici per Papa Francesco

Puoi aver difetti, essere ansioso e vivere qualche volta irritato, ma non dimenticate che la tua vita è la più grande azienda al mondo. Solo tu puoi impedirle che vada in declino. In molti ti apprezzano, ti ammirano e ti amano. Mi piacerebbe che ricordassi che essere felice, non è avere un cielo senza tempeste, una strada senza incidenti stradali, lavoro senza fatica, relazioni senza delusioni.

Essere felici è trovare forza nel perdono, speranza nelle battaglie, sicurezza sul palcoscenico della paura, amore nei disaccordi. Essere felici non è solo apprezzare il sorriso, ma anche riflettere sulla tristezza. Non è solo celebrare i successi, ma apprendere lezioni dai fallimenti. Non è solo sentirsi allegri con gli applausi, ma essere allegri nell’anonimato.

Essere felici è riconoscere che vale la pena vivere la vita, nonostante tutte le sfide,  incomprensioni e periodi di crisi. Essere felici non è una fatalità del destino, ma una conquista per coloro che sono in grado viaggiare dentro il proprio essere. Essere felici è smettere di sentirsi vittima dei problemi e diventare attore della propria storia. È attraversare deserti  fuori di sé, ma essere in grado di trovare un’oasi nei recessi della nostra anima.

È ringraziare Dio ogni mattina per il miracolo della vita. Essere felici non è avere paura dei propri sentimenti. È saper parlare di sé. È aver coraggio per ascoltare un “No”. È sentirsi sicuri nel ricevere una critica, anche se ingiusta. È baciare i figli, coccolare i genitori, vivere momenti poetici con gli amici, anche se ci feriscono. Essere felici è lasciar vivere la creatura che vive in ognuno di noi, libera, gioiosa e semplice.


Sottoscrivi i nostri canali Telegram:

@ilgranellino @lodeate

Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo dedicato , se invece vuoi ricevere tutti gli articoli del Blog escluso il Granellino leggi l'articolo dedicato.

È aver la maturità per poter dire: “Mi sono sbagliato”. È avere il coraggio di dire: “Perdonami”. È  avere la sensibilità per esprimere: “Ho bisogno di te”. È avere la capacità di dire: “Ti amo”. Che la tua vita diventi un giardino di opportunità per essere felice … Che nelle tue primavere sii amante della gioia. Che nei tuoi inverni sii amico della saggezza. E che quando sbagli strada, inizi tutto daccapo. Poiché così  sarai più appassionato per la vita. E scoprirai che essere felice non è avere una vita perfetta.

Ma usare le lacrime per irrigare la tolleranza. Utilizzare le perdite per affinare la pazienza. Utilizzare gli errori per scolpire la serenità.
Utilizzare il dolore per lapidare il piacere. Utilizzare gli ostacoli per aprire le finestre dell’intelligenza. Non mollare mai …. Non rinunciare mai alle persone che ami. Non rinunciare mai alla felicità, poiché la vita è uno spettacolo incredibile!

03/01/2016 Ok, è un falso e che male c’è! Ci siamo caduti anche noi perchè non siamo dei grandissimi esperti, siamo solo dei laici che credono nei valori dellla vita, nei messaggi positivi, gli stessi che sono scritti nel Vangelo, e questo messaggio pur non essendo di Papa Francesco ha un valore perchè riempie il cuore di speranza, di amore e di misericordia.

Ti potrebbe interessare anche:

Poesia per la Santa Pasqua – L’olivo benedetto Lo sai che, su tutti gli altari, oggi benedicon l’olivo?… Domenica dell’olivo: domenica di pace! Chiedine un piccolo ramo, di quell’olivo di pace: portalo a casa con te. ...
Io posso ogni cosa in colui che mi fortifica Leggila che ne vale la pena… bacio “Io posso ogni cosa in colui che mi fortifica”. (Filippesi 4:13) Non è Triste che 1 € sembri tanto quando lo doniamo in chiesa e tanto poco qu...
A Gesù A Gesù è una poesia di Livio Lovato Come il sole in piena estate sei la luce sfolgorante che riscalda i nostri cuori; come lampada perenne Tu fai luce al nostro andare per le...
Don Tonino Bello – Caro Gesù Antonio Bello, meglio conosciuto come don Tonino, è stato un vescovo cattolico italiano. E' nato ad Alessano il 18/03/1935 e deceduto a Molfetta il  20/04/1993. La Congregazione pe...

Info autore: Luciano Del Fico

A partire da marzo 2013 un vero e proprio cambiamento comincia nella sua vita, da quel momento comincia per lui una vera conversione. Per ringraziare Gesù dei doni ricevuti, si occupa del sito web della sua parrocchia, poi crea un ebook di preghiere e novene che trovate su Amazon, infine crea Lodeate.it per diffondere la Parola di Gesù!

Ti potrebbe interessare:

ulivo1

Poesia per la Santa Pasqua – L’olivo benedetto

Sottoscrivi i nostri canali Telegram: @ilgranellino @lodeate Per ricevere Il Granellino su Telegram leggi l'articolo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.