È vero che alcune anime del purgatorio scontano le proprie pene nei lu…

logo amicidomenicani bozza scritte crop


Fonte dell’articolo Amici Domenicani – Autore Padre Angelo Bellon op.

Questo articolo è disponibile anche in:
Italiano

Quesito

Caro Padre Angelo,
volevo sapere è vero che alcune anime del purgatorio scontano le proprie pene nei luoghi dove sono nati o morti.
Grazie che Dio la benedica. 


Risposta del sacerdote

Carissimo, 
1. San Tommaso dice che “riguardo al luogo del Purgatorio non vi è nulla di determinato espressamente nella Scrittura e le ragioni che si possono addurre non possono risolvere il problema” (Supplemento alla Somma Teologica, Appendice 1,2).
Questa sua affermazione è determinante in teologia, anche oggi.

2. Riferisce poi a titolo di informazione: “Si legge di alcuni che furono purificati in diversi luoghi: o per ammaestramento ai vivi, o per aiuto ai morti, in modo cioè che la loro pena rendendosi nota ai vivi, venisse mitigata dei suffragi della Chiesa” (Ib.).

3. Circa l’opinione di Ugo di San Vittore il quale aveva scritto: “È probabile che essi vengano poi purificati nel luogo in cui commisero le loro colpe” San Tommaso dice: “Ma ciò non sembra ammissibile, poiché un uomo può essere purificato contemporaneamente per dei peccati commessi in più luoghi” (Ib., ad 1).

4. Un altro autore medievale Roberto Pulleyn, inglese, morto nel 1147, scrive: “Dove stanno i penitenti dopo la morte? Nel Purgatorio.
Dove si trova questo? Non lo so.
Fino a quando vi stanno? Fintanto che non abbiano espiato.
Poi vanno dove sarebbero andati subito se avessero fatto penitenza in vita.
Restano dunque nel Purgatorio per fare penitenza.
Quando sono purificati ottengono ad entrare in paradiso” (Sententiae, IV, 21-22).

5. Non va dimenticato che le anime da Purgatorio sono spirituali, non abitano in un corpo e pertanto non sono circoscritte dallo spazio.
Per questo è difficile dare una risposta sul luogo del Purgatorio. Anzi si è portati a dire che più che un luogo sia uno stato.

Ti benedico, ti auguro ogni bene e ti ricordo nella preghiera.
Padre Angelo

Dona

Aiutaci con una donazione, con un tuo piccolo contributo ci aiuterai a mantenere in vita il nostro sito web e ad attivare nuovi servizi. Grazie, Dio ti benedica!

Lode a Te App

Lode a Te App

Lode a Te App è un app semplice che raccoglie articoli, catechesi, video, audio, podcast, in un unica e app completamente GRATUITA! L’app è compatibile con tutti i dispositivi Android

Scarica Lode a Te App per Android

Video Recensione del mio libro

Informazioni su Padre Angelo Bellon op 130 Articoli
P.Angelo Bellon op, docente di teologia morale.