Blog – Anche io sono un gretino

ECDE BC C BF BFCE
ECDE BC C BF BFCE

Questa mattina a Verona, mentre mi recavo al treno che mi avrebbe riportato a Roma, ho incrociato uno dei cortei di studenti che manifestavano per il Friday For Future.
Arrivato in treno sono rimasto stupefatto dai giudizi sferzanti letti sui giornali da parte di alcuni adulti, scienziati o no tipo Massimo Cacciari, contro questi ragazzi già etichettati come “gretini”.
I ricordi che mi erano venuti questa mattina sono che, alla loro età, noi manifestavamo perché l’Italia assomigliasse vieppiù a paradisi come la Cina o l’Albania: direi che i nostri abbagli (certi) sono fuori scala rispetto ai loro (secondo alcuni non convincenti).
Se una cosa ho imparato nella vita è che i problemi quanto più si generalizzano e si astraggono, quanto più si perdono di vista e diventano inestricabili. Ogni sedicenne generalizza e astrae ma l’adulto saggio butta l’acqua sporca e tiene il bambino, cioè fuori di metafora, capisce il senso delle loro parole. Se un adolescente dice al papà che non c’è mai non ha senso discutere sugli orari: vuol dire che nella sua vita non c’è abbastanza.
Non so se nel Medio Evo ci fosse caldo come ora ma di certo ho appena svuotato una bottiglietta di plastica che non verrà più usata: perché noi adulti abbiamo pensato di costruire degli oggetti monouso con un materiale praticamente indistruttibile. Questa cosa è sbagliata e va cambiata. Pochi minuti prima di incontrare il corteo mi sono imbattuto in una signora che, in zona ZTL, svuotava la macchina delle sue immondizie tenendo il motore acceso: questa cosa è sbagliata e va cambiata. Agli inizi di settembre ero in Sicilia e, fuori dalle Poste, le persone attendevano i parenti rinserrati in auto con l’aria condizionata a palla e il motore acceso. Questa cosa è sbagliata e va cambiata. Potrei continuare.
Potrei anche parlare della dimensione religiosa del movimento cui Greta ha dato voce ma non voglio cadere nelle generalizzazioni. Mi bastano quelle che ho letto.
Io sono un gretino di 60 anni e voglio rimanere coi piedi per terra.



Vai alla fonte

Dona

Aiutaci con una donazione, con un tuo piccolo contributo ci aiuterai a mantenere in vita il nostro sito web e ad attivare nuovi servizi. Grazie, Dio ti benedica!

Lode a Te App

Lode a Te App

Lode a Te App è un app semplice che raccoglie articoli, catechesi, video, audio, podcast, in un unica e app completamente GRATUITA! L’app è compatibile con tutti i dispositivi Android

Scarica Lode a Te App per Android

Video Recensione del mio libro

Informazioni su Mauro Leonardi 2744 Articoli
Prete, blogger e scrittore